Oggi le Borse europee sono poco mosse
Published on 22.05.2018 11:20

Le Borse europee dovbrebbero aprire la seduta di oggi poco mosse, in un contesto di preoccupazioni politiche in Italia, di tensioni geopolitiche a livello internaizonali, di rialzo del petrolio e di debolezza dell'euro.

In Italia, la Borsa di Milano rafforza leggermente la risalita, con un più 0,52 per cento dell'indice Ftse-Mib, mentre si stringe leggermente il differenziale dei tassi tra Btp italiani a 10 anni e Bund tedeschi, lo spread si è riportato a 179 punti base.

Gli sviluppi politici in Italia rimangono in primo piano, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, si è preso una pausa di riflessione dopo aver raccolto ieri da Lega e M5S le loro proposte. Questa mattina al Quirinale saliranno il presidente della Camera Roberto Fico e il presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati.

In Asia, l'indice composito di Shanghai è sceso dello 0,4 percento a 3,201,11, mentre il Nikkei 225 di Tokyo ha perso lo 0,1 percento a 22,979,20, S&P-ASX 200 di Sydney ha perso lo 0,8 percento a 6.036,80. I mercati di Hong Kong e della Corea del Sud sono stati chiusi per le ferie. Il Sensex dell'India ha guadagnato lo 0,2 percento a 34,690,63. Ieri Wall Street ha chiuso con segno più, con il Dow Jones che ha soprassato la soglia dei 25mila punti per la prima volta da metà marzo.

Tra gli appuntamenti macroeconomici, si segnala invece l'inizio del nuovo turno di negoziazioni sulla Brexit a Bruxelles, mentre a Londra, il governatore della Bank of England, Mark Carney, terrà un'audizione alla Commissione finanza del Parlamento.

La previsione precedente non e una guida diretta alle citazioni, ma solo un suggerimento.

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere
×

Informativa sul rischio: Il trading forex in marginazione comporta un elevato livello di rischio e non è adatto a tutti gli investitori. L’elevato effetto leva a cui tale attività è soggetto può operare sia a vantaggio che a svantaggio del trader. Prima di decidere di fare trading è importante considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e capacità di assumersi rischi. Esiste la possibilità di subire perdite di parte o tutto l’investimento iniziale, pertanto si invita a non rischiare più di quanto si è disposti a perdere. Si raccomanda di richiedere una consulenza finanziaria indipendente ove necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.