Oggi la valuta unica europea sta accelerando
Published on 04.06.2018 17:45

Oggi la valuta unica europea sta accelerando sul dollaro statunitense, sostenuta dall'allentamento della crisi politica in Italia, che ridà fiato alle scommesse su una normalizzazione della politica monetaria della BCE. Intorno alle 15,30 la valuta unica passa di mano a 1,1718 dollari da 1,1660 dollari della chiusura di venerdì, dopo essere precipitata martedì a 1,1510 dollari, minimo da 10 mesi. L'euro recupera terreno anche su yen a 128,41 da 127,69 della precedente chiusura. Il biglietto verde è in lieve calo su yen a 109,60 da 199,53 yen della chiusura.

La sterlina inglese era già pronta per il suo quarto giorno consecutivo di guadagni in vista del rilascio di PMI, e la coppia GBP/USD si è spostata più in alto nella relazione ottimista. Markit Economics ha riferito che il rapporto dei responsabili degli acquisti per l'industria delle costruzioni per maggio era una lettura piatta di 52,5, che era migliore delle previsioni che richiedevano un calo a 52,0. La coppia ha registrato una tendenza al rialzo dall'uscita di venerdì del report PMI Manufacturing, che ha avuto anche una lettura più alta del previsto.

Nel mese di maggio la quota di acquisti netti da parte della BCE nell'ambito del QE è diminuita per i titoli di Stato italiani com per quelli di altri paesi come Francia, Austria e Belgio. Lo dice un portavoce della BCE, specificando che questo è avvenuto in applicazione delle regole, note e condivise, sui tempi dei reinvestimenti dei fondi rimborsati a fronte della scadenza dei titoli di Stato. In termini assoluti gli acquisti netti di titoli di Stato italiani sono stati il mese scorso maggiori che in gennaio e marzo, ha aggiunto il portavoce.

A New York, l'indice S&P 500 è salito di 12 punti, ovvero lo 0,4 percento, a 2746 a partire dalle 10:02 am ad est. La media industriale Dow Jones è salita di 191 punti, ovvero dello 0,8%, a 24.827, mentre il Composito Nasdaq ha guadagnato 19 punti, 0,3%, o 7,574.

Questa analisi non intende essere un invito o un suggerimento ad operare, ma solo una personale e momentanea visione, dell'autore, relativa allo strumento finanziario in analisi

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere
×

Informativa sul rischio: Il trading forex in marginazione comporta un elevato livello di rischio e non è adatto a tutti gli investitori. L’elevato effetto leva a cui tale attività è soggetto può operare sia a vantaggio che a svantaggio del trader. Prima di decidere di fare trading è importante considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e capacità di assumersi rischi. Esiste la possibilità di subire perdite di parte o tutto l’investimento iniziale, pertanto si invita a non rischiare più di quanto si è disposti a perdere. Si raccomanda di richiedere una consulenza finanziaria indipendente ove necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.