Oggi EUR/USD ha registrato le perdite considerevoli
Published on 23.05.2018 15:00

Dopo un inizio tranquillo della settimana, EUR/USD ha registrato le perdite considerevoli nella sessione di mercoledì, attualmente la coppia è scambiata a 1,1707, in calo dello 0,46%. Sul fronte del rilascio, i PMI della Germania e dell'eurozona hanno mancato le aspettative nei settori manifatturiero e dei servizi. Negli Stati Uniti, l'evento chiave è il rilascio dei verbali della Federal Reserve dalla riunione della politica di maggio. Giovedì, la Germania pubblica il PIL finale, e la BCE pubblicherà i verbali della riunione politica di aprile, mentre gli Stati Uniti rilasceranno le richieste di disoccupazione e le vendite domestiche esistenti.

Piazza Affari torna pesante dopo due sedute di tenuta sostanziale, le vicende politiche italiane zavorrano l'euro, gravando soprattutto sui finanziari. L'indice FTSE Mib perde l'1,87% dopo aver sfiorato un ribasso del 2%, AllShare cede l'1,82%, il MidCap scende dell'1,6% circa e lo Star dell'1,25% circa. Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 arretra dell'1,07% circa. Deboli anche le banche, UNICREDIT, UBI BANCA e BANCO BPM sono le più colpite dalle vendite con ribassi oltre il 2,5%. Tra i pochi comparti che beneficiano del clima politico spiccano rinnovabili e servizi ambientali, K.R.ENERGY, SERVIZI ITALIA e AMBIENTHESIS figurano tra i titoli migliori.

In Europa, il CAC 40 della Francia è sceso dell'1,1% a 5.576, mentre il DAX tedesco è scivolato dell'1,5% a 12.977. Il FTSE 100 della Gran Bretagna è sceso dello 0,6 per cento a 7,830. Le azioni statunitensi sono state in discesa oggi, con i futures Dow e S&P 500 in calo dello 0,6% e 0,7%.

In Asia, il benchmark giapponese Nikkei 225 è sceso dell'1,2 percento per finire a 22,689,74, mentre l'australiano S&P/ASX 200 ha perso lo 0,2 percento a 6.032,50. Il Kospi della Corea del Sud ha guadagnato quasi lo 0,3 percento a 2.471,91, mentre Hang Seng di Hong Kong ha perso l'1,8 percento a 30,665,64, l'indice Composite di Shanghai ha perso l'1,4 percento a 3,168,96.

La previsione precedente non e una guida diretta alle citazioni, ma solo un suggerimento.

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere
×

Informativa sul rischio: Il trading forex in marginazione comporta un elevato livello di rischio e non è adatto a tutti gli investitori. L’elevato effetto leva a cui tale attività è soggetto può operare sia a vantaggio che a svantaggio del trader. Prima di decidere di fare trading è importante considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e capacità di assumersi rischi. Esiste la possibilità di subire perdite di parte o tutto l’investimento iniziale, pertanto si invita a non rischiare più di quanto si è disposti a perdere. Si raccomanda di richiedere una consulenza finanziaria indipendente ove necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.