Market Watch. FED i tassi d'interesse degli Stati Uniti
Apri conto demo
FOREX trading comporta seri rischi e può portare alla perdita del capitale investito

Analisi dei mercati finanziari e delle materie prime

Voglio iniziare la mia revisione odierna con un aumento dell'indice dei prezzi al consumo in Australia. Il valore annuale è cresciuto dello 0,4% al 2,2%, con una previsione del 2%. Anche il primo trimestre di quest'anno è risultato migliore del previsto, contribuendo positivamente al sostegno di AUD.

Di conseguenza, grazie al rafforzamento dell'AUD, la coppia di valute AUD/USD ha raggiunto il suo livello di resistenza tecnica a 0,6540, mentre l'EUR/AUD - il livello di supporto tecnico a 1,6600. Durante la sessione commerciale europea, la domanda per il dollaro l'australiano è diminuita notevolmente, anche se io continuo ad aspettare il suo indebolimento piu forte per acquistare in modo più vantaggioso.

Vorrei inoltre richiamare la vostra attenzione sulla prossima pubblicazione del rapporto sulla variazione del tasso d'inflazione in Germania. Questa è una stima preliminare dell'indice dei prezzi al consumo per il mese di aprile. Gli economisti si aspettano un significativo peggioramento dell'indice, il che è negativo per l'EUR. Di conseguenza, una tale conferma, o maggior peggioramento del previsto del tasso d'inflazione, contribuirà all'indebolimento dell'euro.

E ora passiamo al mercato del petrolio. Il ministro russo dell'energia Alexander Novak ha dichiarato che le compagnie petrolifere russe ridurranno la loro produzione del 19% rispetto al febbraio di quest'anno. Confermando così la disponibilità ad attuare pienamente l'accordo raggiunto dall'OPEC+. Ma come possiamo vedere, l'ottimismo sul mercato petrolifero non è aumentato molto. Prima dell'apertura della sessione di negoziazione americana, il petrolio WTI era scambiato al di sotto dei 14 dollari al barile. Tuttavia, se il prezzo del petrolio dovesse scendere al di sotto dei 13,3 dollari, è possibile che assisteremo ad una più forte ondata di vendite. Permettetemi di ricordarvi, che oggi il Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti riporta le variazioni delle riserve petrolifere. Anche i risultati della votazione riguardo al tasso d’interesse dei fondi FED statunitense, è un evento altrettanto importante per i mercati. Per questo motivo, oggi tutta l'attenzione si concentrerà sui commenti a questa decisione. Qualsiasi accenno alla volontà di tagliare i tassi d'interesse a giugno, potrebbe mettere sotto pressione il dollaro statunitense.

Questa analisi non intende essere un invito o un suggerimento ad operare, ma solo una personale e momentanea visione, dell'autore, relativa allo strumento finanziario in analisi.

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere

i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 58% dei conti degli investitori al registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Si dovrebbe considerare la propria comprensione del funzionamento dei CFD e la propensione all'elevato rischio di perdita dei fondi.

IMPORTANTE: Si informa che i nostri servizi sono disponibili solo per Clienti Professionali.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.