L'indice dei prezzi al consumo finale della zona euro (IPC)
Published on 19.04.2018 12:21

Per le 24 ore alle 23:00 GMT, EUR è aumentato dello 0,06% rispetto al dollaro USA chiudendosi a 1,2380. Sul fronte dei dati, l'indice dei prezzi al consumo finale della zona euro (IPC) è cresciuto meno di quanto era stimato inizialmente dell'1,3% su base annua a marzo, mentre i dati preliminari avevano indicato un aumento dell'1,4%, il CPI aveva registrato un aumento dell'1,1% nel mese precedente. Separatamente, secondo il rapporto Beige Book della Federal Reserve statunitense (Fed), l'attività economica negli Stati Uniti si è espansa a un ritmo 'modesto-moderato' a marzo e all'inizio di aprile. Tuttavia, le imprese hanno espresso preoccupazione per l'ampliamento delle dispute commerciali globali e delle nuove tariffe commerciali introdotte.

Durante la sessione asiatica, la coppia è stata scambiata a 1,2380, con EUR in calo rispetto allo USD dalla chiusura di ieri. La coppia potrebbe trovare il supporto a 1.2349, e una caduta potrebbe portarla al prossimo livello di supporto di 1.2318. Ci si aspetta che la coppia trovi la sua prima resistenza a 1.2404, e un aumento attraverso potrebbe portarla al successivo livello di resistenza di 1.2428.

Il mercato del petrolio greggio WTI si è rafforzato durante il giorno di mercoledì, sfondando al rialzo, eliminando il livello di 68$. Facendo questo nuovo e fresco massimo, sembra che gli acquirenti continueranno a saltare in questo mercato, e credo che i ritiri a breve termine saranno considerati come valore. Più che probabilmente, il mercato andrà a cercare sopra il livello di 70$, che è un numero ampio, tondo, psicologicamente significativo che attrarrà una certa attenzione. Credo che se riusciamo a rimanere al di sopra della linea di tendenza rialzista, il che è molto probabile che accada, l'acquisto dei cali è l'unico modo per giocare su questo mercato, aggiungendo mentre andiamo avanti e cercando di costruire una posizione considerevole per trarne vantaggio dell’inclinazione rialzista. Se riusciamo a superare il livello di 70$, probabilmente andremo a guardare verso il successivo livello di 72$.

 

La previsione precedente non e una guida diretta alle citazioni, ma solo un suggerimento.

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere

i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Si dovrebbe considerare la propria comprensione del funzionamento dei CFD e la propensione all'elevato rischio di perdita dei fondi.

×

AVVISO SUI RISCHI: i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Prima di decidere di tradare, sarebbe opportuno considerare la propria comprensione di come funzionano i CFD, i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e il rischio che si è pronti a prendere. Esiste la possibilità che si possa incorrere in perdite di parte o del totale dell'investimento iniziale. Si è pregati pertanto di cercare un consiglio finanziario indipendente qualora necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.