+357 25 030 930
Il dollaro trova un amico in Powell As Global Slip
Published on 28.02.2018 11:54

Powell ha espresso ottimismo per la salute dell'economia statunitense all'interno della politica di inflazione, spingendo verso l'obiettivo del 2%, sottovalutando le preoccupazioni sulla volatilità del mercato. Ha mantenuto abilmente una distanza di sicurezza quando ha chiesto se la banca centrale avrebbe aumentato i tassi più di tre volte quest'anno - impedendo i fuochi d'artificio di mercato. Un elemento chiave della testimonianza è stata la dichiarazione di Powell secondo cui le prospettive economiche degli Stati Uniti "rimangono forti nonostante le recenti turbolenze sui mercati azionari". Queste osservazioni da falco non hanno solo rafforzato le aspettative del mercato per un rialzo dei tassi a marzo, ma hanno stimolato la speculazione secondo cui i Fedmay alzerebbero i tassi di interesse quattro volte quest'anno.

L'evento di rischio principale di oggi per il dollaro USD sarà la seconda stima del PIL degli Stati Uniti del quarto trimestre, che si prevede mostri che l'economia statunitense è cresciuta del 2,5%. Una cifra di crescita che corrisponda o superi le aspettative del mercato, potrebbe sostenere le prospettive di tassi più alti, incrementando di conseguenza il dollaro.

Concentrandosi sul quadro tecnico, il dollaro è tornato in vita contro un paniere delle principali valute di martedì, con prezzi che si avventurano verso la regione 90.40. Un breakout decisivo e una chiusura giornaliera al di sopra del massimo inferiore a 90,55, potrebbero segnare la fine della tendenza al ribasso sui grafici giornalieri, riportando infine i tori nel gioco.

I commenti da parte di Hawkish di Jerome Powell hanno riacceso i timori di rialzo dei tassi d'interesse e come tale continua a spingere i mercati azionari. Le azioni europee potrebbero scendere al ribasso, mentre gli investitori adottano un approccio prudente con la cautela che potrebbe tornare a Wall Street nel corso della giornata. Sta diventando sempre più chiaro che gli stock globali rimangono ancora molto sensibili alle prospettive di aumento dell'inflazione, e dei timori sui tassi di interesse. Con la testimonianza di Powell che alimenta la speculazione sul mercato dei tassi di interesse statunitensi più alti quest'anno.

 

La previsione precedente non e una guida diretta alle citazioni, ma solo un suggerimento.

Per favore, in caso di interesse, sulle nostre analisi e previsioni, sia tecniche che fondamentali possono andare alla nostra pagina del FIBO Group https://www.fibogroup.it/analytics-and-training/analytics/

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere
×

Informativa sul rischio: Il trading forex in marginazione comporta un elevato livello di rischio e non è adatto a tutti gli investitori. L’elevato effetto leva a cui tale attività è soggetto può operare sia a vantaggio che a svantaggio del trader. Prima di decidere di fare trading è importante considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e capacità di assumersi rischi. Esiste la possibilità di subire perdite di parte o tutto l’investimento iniziale, pertanto si invita a non rischiare più di quanto si è disposti a perdere. Si raccomanda di richiedere una consulenza finanziaria indipendente ove necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.