Greggio, chiusura settimanale con solidi guadagni
Published on 11.01.2019 17:42

Oggi a Wall Street i futures sui principali indici statunitensi si muovono in leggero ribasso, a circa due ore e mezza dalla partenza il contratto sull'S&P500 scivola dello 0,14%, quello sul Dow Jones è piatto con un -0,07% e il future sul Nasdaq cede lo 0,23%.

I prezzi del greggio salgono di un punto percentuale e si avvicinano a chiudere una settimana con solidi guadagni. La restrizione dell'offerta a seguito dei tagli alla produzione da parte dell'Opec contribuisce a sostenere le quotazioni, anche se i timori di un rallentamento dell'economia tengono i mercati sotto stretta osservazione. Il barile di Brent, il greggio di riferimento del mare del Nord guadagna 28 cents a 61,96 dollari, mentre il West Texas Intermediate sale di 33 cents a 52,92 dollari.

Indici:Stoxx600 + 0,25% a 349,76, FTSE + 0,68% a 6.990,28, DAX + 0,03% a 10,925,14, CAC-40 + 0,18% a 10,925,14, IBEX-35 + 0,31% a 8.883,95, FTSE MIB + 0,13% a 19,326,50, SMI + 0,41% a 8.847,50.

Sul fronte dei dati macro, la produzione industriale italiana a novembre 2018 è diminuita dell'1,6% rispetto ad ottobre e del 2,6% rispetto a novembre 2017. Resta positiva la media del 2018: nei primi undici mesi dell'anno la produzione industriale italiana è cresciuta dell'1,2% rispetto all'anno precedente. Sul fronte delle questioni di commercio estero, i tre giorni di colloqui tra Washington e Pechino si sono conclusi questa settimana senza annunci concreti ma secondo quanto prospettato da alcuni funzionari i negoziati sono destinati a proseguire ulteriormente questo mese, alimentando le speranze che una guerra commerciale a tutto campo tra le due potenze economiche mondiali possa essere evitata.

Questa analisi non intende essere un invito o un suggerimento ad operare, ma solo una personale e momentanea visione, dell'autore, relativa allo strumento finanziario in analisi.

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere

i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Si dovrebbe considerare la propria comprensione del funzionamento dei CFD e la propensione all'elevato rischio di perdita dei fondi.

×

AVVISO SUI RISCHI: i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Prima di decidere di tradare, sarebbe opportuno considerare la propria comprensione di come funzionano i CFD, i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e il rischio che si è pronti a prendere. Esiste la possibilità che si possa incorrere in perdite di parte o del totale dell'investimento iniziale. Si è pregati pertanto di cercare un consiglio finanziario indipendente qualora necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.