Borse Asia deboli, tornano timori su relazioni USA/Cina
Published on 04.12.2018 13:21

Nelle ultime 24 ore, l'EUR è leggermente salito contro l'USD, chiudendo a 1,1555. Lunedì, da quando i commercianti sono tornati dal fine settimana, l'euro ha avuto una sessione di trading avanti e indietro. C'era un certo ottimismo dovuto al fatto che gli Stati Uniti e la Cina fossero arrivati ad un cessate il fuoco nella guerra commerciale. L'ottimismo dei mercati sembra essere dappertutto, ma dobbiamo anche preoccuparci della situazione in Europa, sia economicamente che politicamente. Per questo motivo, penso che continueremo a vedere un sacco di rumore in questa coppia e sostanzialmente una “linea piatta” di prezzo. Credo che il livello 1,15 sopra sia una resistenza massiccia, mentre il livello 1,11 sotto è un supporto enorme. Penso che il mercato continuerà ad andare avanti e indietro nel breve termine, poiché i commercianti ad alta frequenza continueranno a spingere l'Euro su e giu.


Durante la sessione asiatica, la coppia EUR/USD è stata di 1,1369 $, in aumento dello 0,12% rispetto alla chiusura di ieri. In caso di storno down, la coppia potrebbe trovare supporto a 1.1332 $ seguito da 1.1295 $, mentre in caso di rally, la prima resistenza si trova ora a 1.1393 $, seguito da 1.1417 $.


Nelle ultime 24 ore, la GBP è diminuita dello 0,34% rispetto al dollaro USA, chiudendo a 1,2726 dollari. Inizialmente la sterlina britannica si è rafforzata leggermente, a causa del“ottimismo sui rally”, ma poi il mercato ha capovolto le cose, svendendo la sterlina britannica. La sterlina inglese si è voltata e ha raggiunto il livello di 1,27, un'area che ha un enorme supporto. Se questo enorme supporto cedesse, il mercato andrebbe allora molto più in basso. È un triangolo discendente che misura per una mossa fino al livello 1,22 sotto,  un’area in cui ovviamente abbiamo visto molte azioni in precedenza. In definitiva, penso che ogni volta che questo mercato si rafforza, dovreste cercare di vendere la sterlina britannica data la sua prolungata morbidezza, e chiaramente l’alta probabilità che i negoziati in Parlamento continueranno a spingere i titoli in un atteggiamento negativo per questo mercato.


Oggi, l'azionario dell'area Asia/Pacifico cede terreno con il riacutizzarsi dei timori sulle relazioni commerciali tra Cina e Stati Uniti. L'inversione della curva dei rendimenti nelle scadenze tra due e cinque anni negli Stati Uniti alimenta inoltre l'aspettativa di una possibile recessione. Hang Seng -0,6%; Shanghai Composite -0,2%; Kospi -1,2%; Nikkei225 -2,2%; ASX 200 -0,9%


Questa analisi non intende essere un invito o un suggerimento ad operare, ma solo una personale e momentanea visione, dell'autore, relativa allo strumento finanziario in analisi
FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere

i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 58% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Si dovrebbe considerare la propria comprensione del funzionamento dei CFD e la propensione all'elevato rischio di perdita dei fondi.

IMPORTANTE: Si informa che i nostri servizi sono disponibili solo per Clienti Professionali. Il nostro Sito Web è al momento in fase di revisione per l'implementazione dei corrispondenti emendamenti.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.