+357 25 030 930
Via libera del Cda di Leonardo
Published on 08.05.2018 17:07

Via libera del Cda di Leonardo a "Leonardo International" con l'obiettivo di sostenere la rete commerciale del gruppo nel mondo. Leonardo sta trasformando la sua rete internazionale tramite la riorganizzazione e il consolidamento delle sue realtà all'estero, con l'esclusione dei mercati domestici (Italia, Regno Unito, Stati Uniti e Polonia), con l'obiettivo di creare una singola ed unica entità legale in ciascun Paese, in grado di rappresentare l'offerta Leonardo, promuovere sul territorio le opportune intese con società terze, supportare il cliente lungo l'intero ciclo di vita dei programmi e sviluppare il business di Leonardo a livello globale.

L'indice DAX ha registrato perdite considerevoli nella sessione di martedì, dopo aver registrato i guadagni per due sessioni consecutive. Attualmente, il DAX è a 12.875 punti, in calo dello 0,56%. Sul fronte del rilascio, gli indicatori della Germania erano solidi, poiché la produzione industriale e la bilancia commerciale hanno entrambi battuto le loro stime. Più tardi nel corso della giornata, il presidente degli Stati Uniti Trump annuncerà se ritirerà gli Stati Uniti dall'accordo nucleare iraniano.

STOXX 600 e il blue chip Euro STOXX 50 hanno aperto in ribasso oggi, scendendo dello 0,15% e dello 0,21% rispettivamente a 11.00 GMT, con i settori dell'energia che trascinavano gli indici. Il CAC 40 francese ha perso lo 0,43%, mentre il FTSE MIB 100 italiano è diminuito del 2,24%, il FTSE 100 britannico invece, era in territorio positivo, guadagnando lo 0,11% dopo che la società giapponese Takeda Pharmaceutical ha accettato di acquistare la Shire quotata a Londra.

Il greggio WTI e il Brent sono stati visti l'ultima volta a 69,82$ (-1,29%) e 75,41$ (-1,00%) al barile. Nei metalli preziosi, l'oro era in discesa a 1310,13$ (-0,29%) per oncia.

La previsione precedente non e una guida diretta alle citazioni, ma solo un suggerimento.

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere
×

Informativa sul rischio: Il trading forex in marginazione comporta un elevato livello di rischio e non è adatto a tutti gli investitori. L’elevato effetto leva a cui tale attività è soggetto può operare sia a vantaggio che a svantaggio del trader. Prima di decidere di fare trading è importante considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e capacità di assumersi rischi. Esiste la possibilità di subire perdite di parte o tutto l’investimento iniziale, pertanto si invita a non rischiare più di quanto si è disposti a perdere. Si raccomanda di richiedere una consulenza finanziaria indipendente ove necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.