Una settimana per i negoziatori politici
Published on 07.05.2018 18:32

Questa settimana sarà una grande settimana per i negoziatori politici, e gli operatori stanno prendendo nota. Trump ha fissato il 12 maggio come scadenza entro la quale devono essere raggiunte nuove offerte, inoltre ha anche definito il precedente accordo nucleare iraniano il "peggiore affare di sempre" e il prezzo del petrolio è salito ai massimi da quattro anni, mentre i trader si chiedono se un accordo verrà raggiunto entro il sabato.

Da notare anche il negoziato relativo all'Accordo di libero scambio nordamericano (NAFTA). Più tardi oggi i delegati provenienti da Messico, Canada e Stati Uniti si incontreranno a Washington nel tentativo di risolvere gli elementi critici dell'accordo. La risoluzione di questi problemi è tempestiva in quanto il Messico e gli Stati Uniti si dirigono verso elezioni che potrebbero far deragliare qualsiasi potenziale progresso. Le elezioni in Messico si terranno il 1 luglio e le elezioni del Congresso negli Stati Uniti si terranno a novembre. Il presidente Trump ha esercitato pressioni incessanti per riportare la produzione negli Stati Uniti anziché in Messico, dove la manodopera è più economica, ma riduce le opportunità di lavoro negli Stati Uniti. I negoziati dovevano iniziare la settimana scorsa, ma sono stati improvvisamente cancellati quando la squadra americana è finita in Cina per negoziati diversi che non hanno ancora avuto successo nel fermare la guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina.

L'economia canadese è in buona forma, e quest'anno i mercati possono aspettarsi ulteriori rialzi dei tassi. Quello era il messaggio del governatore della Banca del Canada Stephen Poloz in occasione di un evento la scorsa settimana a Yellowknife. Altre questioni economiche che pesano sull'economia canadese secondo Poloz includono l'incertezza sulla politica commerciale degli Stati Uniti, e i negoziati NAFTA in corso.

La previsione precedente non e una guida diretta alle citazioni, ma solo un suggerimento.

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere
×

Informativa sul rischio: Il trading forex in marginazione comporta un elevato livello di rischio e non è adatto a tutti gli investitori. L’elevato effetto leva a cui tale attività è soggetto può operare sia a vantaggio che a svantaggio del trader. Prima di decidere di fare trading è importante considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e capacità di assumersi rischi. Esiste la possibilità di subire perdite di parte o tutto l’investimento iniziale, pertanto si invita a non rischiare più di quanto si è disposti a perdere. Si raccomanda di richiedere una consulenza finanziaria indipendente ove necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.