Trump annuncia rinvio dell'innalzamento dei dazi su prodotti cinesi

Nelle ultime 24 ore, il greggio è sceso del 3,38% chiudendo a 55,95 dollari al barile. Sul fronte dei dati macro, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato un rinvio dell'innalzamento dei dazi su prodotti cinesi per un valore di 250 miliardi di dollari. L'aumento delle tariffe viene spostato dal primo ottobre al 15 ottobre, ha scritto il presidente americano sul suo account Twitter, citando "un gesto di buona volontà" dovuto alla richiesta del vicepremier cinese Liu He e "al fatto che la Repubblica Popolare di Cina sta per celebrare il suo 70esimo anniversario".

Durante la sessione asiatica, la quotazione del petrolio greggio è stata di 56.22$, in aumento dello 0.48% rispetto alla chiusura di ieri. In caso di storno down, la quotazione potrebbe trovare supporto a 55.12$ seguito da 54.02$, mentre in caso di rally, la prima resistenza si trova ora a 57,81$, seguito da 59,40$.

Nello stesso tempo, l'XAU/USD è aumentato dello 0,61% chiudendo a 1504,20 dollari l'oncia. Nella sessione asiatica, la quotazione dell'oro è stata di 1500.30$, in diminuzione dello 0,26% rispetto alla chiusura di ieri. In caso di discesa, la quotazione dell'oro potrebbe trovare un supporto a 1494.50$ seguito da 1488,70$, mentre in caso di rally, la prima resistenza si trova ora a 1506,20$ seguito da 1512,10$.

Contemporaneamente, l'XAG/USD è aumentato dello 0,50% chiudendo a 18,22 dollari l'oncia. Nella sessione asiatica, la quotazione dell'argento è stata di 18.12$, in diminuzione dello 0,55% rispetto alla chiusura di ieri. In caso di discesa, la quotazione dell'argento potrebbe trovare un supporto a 17,95$ seguito da 17,76$, mentre in caso di rally, la prima resistenza si trova ora a 18,31$ seguito da 18,51$.

Chiusura poco sopra la parità per Piazza Affari in un contesto di Borse europee in rialzo e con Wall Street intonata positivamente, alla vigilia dell'attesa riunione del Consiglio direttivo della Bce di oggi, che dovrebbe decidere un pacchetto di stimoli all'economia. L'indice Ftse Mib ha segnato +0,10 % a 21.891,57 punti, l'All Share +0,16% a 23.817,83 punti. Calmo lo Spread tra i rendimenti di Btp e Bund decennali: il differenziale si è attestato sui 154 punti base.

Questa analisi non intende essere un invito o un suggerimento ad operare, ma solo una personale e momentanea visione, dell'autore, relativa allo strumento finanziario in analisi.

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere

i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 58% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Si dovrebbe considerare la propria comprensione del funzionamento dei CFD e la propensione all'elevato rischio di perdita dei fondi.

IMPORTANTE: Si informa che i nostri servizi sono disponibili solo per Clienti Professionali. Il nostro Sito Web è al momento in fase di revisione per l'implementazione dei corrispondenti emendamenti.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.