Tornano gli acquisti sulle Borse europee
Published on 07.11.2018 14:06

Tornano gli acquisti sulle principali Borse europee, ad incoraggiare lo shopping oltre alla chiusura in rialzo di Wall Street, è soprattutto l'esito delle elezioni di metà mandato negli Stati Uniti, rivelatosi in linea con le attese. Il dollaro perde terreno nei confronti delle principali valute, ma si tratta per ora di un calo contenuto, mentre le Borse europee riescono a risalire la china. Il Dax30 sale dell'1,24%, preceduto dal Ftse100 e dal Cac40 che si apprezzano rispettivamente dell'1,32% e dell'1,49%.

Sul fronte macro in Europa sono state rese noto poco fa le vendite al dettaglio che a settembre si sono attestate sulla parità, in recupero rispetto alla lettura precedente rivista al ribasso da -0,2% a -0,3%, mentre le attese erano per una flessione dello 0,6%. In Germania la produzione industriale a settembre ha evidenziato una variazione positiva dello 0,2% rispetto allo 0,1% precedente, superando le previsioni del mercato che puntava ad una conferma della lettura di agosto. In Italia le vendite al dettaglio a settembre sono calate dello 0,8%, mentre le stime erano per un ribasso meno marcato dello 0,1%. Sul fronte macro USA per oggi si segnala l'indice settimanale relativo alle richieste di mutui ipotecari. Nel pomeriggio sarà diffuso il consueto report sulle scorte strategiche di petrolio da parte del Dipartimento dell'energia.

Intanto in Europa si incattivisce la partita interna al governo italiano tra Salvini e Di Maio, mentre la Commissione Europea continua a pretendere una nuova manovra entro il 13 novembre. Difficile che la manovra cambi, dato che l’unico elemento ormai che unisce ancora i due leaderini pare essere l’ostilità nei confronti di Bruxelles. Su tutto il resto è un affannoso cercare di piantare bandiere ben visibili dal proprio elettorato e che possano essere usate in campagna elettorale.

Questa analisi non intende essere un invito o un suggerimento ad operare, ma solo una personale e momentanea visione, dell'autore, relativa allo strumento finanziario in analisi

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere

i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Si dovrebbe considerare la propria comprensione del funzionamento dei CFD e la propensione all'elevato rischio di perdita dei fondi.

×

AVVISO SUI RISCHI: i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Prima di decidere di tradare, sarebbe opportuno considerare la propria comprensione di come funzionano i CFD, i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e il rischio che si è pronti a prendere. Esiste la possibilità che si possa incorrere in perdite di parte o del totale dell'investimento iniziale. Si è pregati pertanto di cercare un consiglio finanziario indipendente qualora necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.