Stati Uniti, sussidi di disoccupazione in linea con le stime
Published on 08.11.2018 17:23

Negli Stati Uniti secondo quanto riportato dal dipartimento del Lavoro, il numero delle richieste iniziali dei sussidi di disoccupazione è diminuito di 1.000 a 214.000 unità, mentre le attese erano per un dato a 210.000. Il dato della settimana precedente è stato rivisto al rialzo di 1.000 a 215.000 unità. La media delle ultime quattro settimane, un dato più indicativo e meno volatile, è diminuita di 250 unità a 213.750. Il numero complessivo dei lavoratori che ricevono sussidi di disoccupazione da più di una settimana, è calato di 8.000 unità a 1,623 milioni, minimo dal 1973.

A Wall Street i futures sui principali indici anticipano una partenza in discesa, visto che il contratto sull'S&p500 cede lo 0,32%, seguito da quello sul Nasdaq100 che arretra dello 0,48%. Gli investitori preferiscono non sbilanciarsi in vista dell'appuntamento in agenda due ore prima della chiusura di Wall Street, quando è atteso il verdetto della Fed sui tassi di interesse che dovrebbero rimanere fermi al 2%-2,25%, livello al quale sono saliti in occasione del rialzo deciso a fine settembre.

All'indomani dell'esito atteso delle elezioni di Midterm negli Stati Uniti, con i Democratici che hanno riconquistato la Camera e i Repubblicani di Trump hanno tenuto al Senato (con un Congresso di fatto diviso), i mercati azionari si mostrano positivi e il dollaro si rafforza. Questo scenario ha fatto scendere leggermente l'oro ma la tendenza principale sembra ancora positiva per il lingotto e questo potrebbe cambiare solo se i prezzi scendessero al di sotto dei 1.210 dollari. "In caso contrario a medio termine ci sono ancora buone probabilità di vedere ulteriori rimbalzi, prima a 1.242 e poi a 1.265 dollari". In questo momento le quotazioni del metallo prezioso mostrano un leggero calo dello 0,23% a quota 1.223,20 dollari l'oncia.

Questa analisi non intende essere un invito o un suggerimento ad operare, ma solo una personale e momentanea visione, dell'autore, relativa allo strumento finanziario in analisi

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere

i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Si dovrebbe considerare la propria comprensione del funzionamento dei CFD e la propensione all'elevato rischio di perdita dei fondi.

×

AVVISO SUI RISCHI: i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Prima di decidere di tradare, sarebbe opportuno considerare la propria comprensione di come funzionano i CFD, i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e il rischio che si è pronti a prendere. Esiste la possibilità che si possa incorrere in perdite di parte o del totale dell'investimento iniziale. Si è pregati pertanto di cercare un consiglio finanziario indipendente qualora necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.