Quadro tecnico e fondamentale della coppia NZD/USD

Sul grafico a 4H di questo cambio, possiamo notare come la coppia NZD/USD si sta avvicinando al livello di resistenza, l'indicatori tecnici ed i volumi ci fanno constatare il probabile cambiamento direzionale al ribasso.

NZD/USD, Sell Stop, 4H, Open: 0.66773; SL: 0.67215; TP: 0.65881.

Sul fronte dei dati macro per oggi, dobbiamo stare attenti alle pubblicazioni di: IPC (Indice dei Prezzi al Consumo) “Mensile” (Stati Uniti). L'Indice dei Prezzi al Consumo (IPC) misura i cambiamenti nei prezzi di beni e servizi. L'IPC misura il cambiamento del prezzo dal punto di vista del consumatore. Si tratta di uno strumento chiave per misurare in cambiamenti nelle tendenze di acquisto e l'inflazione negli Stati Uniti. Un dato più elevato del previsto deve essere interpretato come un segnale positivo/rialzista per il dollaro USA (USD) (in quanto lo strumento più comune per combattere l'inflazione è l'aumento dei tassi, che può attrarre investimenti stranieri), mentre un dato inferiore al previsto deve essere interpretato come un segnale negativo/ribassista per il USD.

Inoltre in programma ci aspettiamo anche: Richieste iniziali di sussidi di disoccupazione (Stati Uniti). L'indice Initial Jobless Claims misura il numero di persone che per la prima volta nella settimana in rassegna hanno richiesto l'indennizzo di disoccupazione. Il dato viene raccolto dal Department of Labor e pubblicato in un report settimanale. Il numero di richieste di sussidi di disoccupazione misura lo stato di salute del mercato del lavoro, in quanto una serie di aumenti indica che maggiore è la disponibilità di persone senza impiego. Il dato relativo alla richiesta dei sussidi di disoccupazione su base settimanale è alquanto volatile. Di solito è richiesta una variazione di almeno 35.000 unità per segnalare un cambiamento significativo nel mercato del lavoro. Dati superiori al previsto devono essere interpretati come negativo/ribassista per il dollaro USA (USD), mentre valori inferiori alle attese sono da interpretarsi in senso positivi/rialzisti per il USD.

Questa analisi non intende essere un invito o un suggerimento ad operare, ma solo una personale e momentanea visione, dell'autore, relativa allo strumento finanziario in analisi.

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere

i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 58% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Si dovrebbe considerare la propria comprensione del funzionamento dei CFD e la propensione all'elevato rischio di perdita dei fondi.

IMPORTANTE: Si informa che i nostri servizi sono disponibili solo per Clienti Professionali. Il nostro Sito Web è al momento in fase di revisione per l'implementazione dei corrispondenti emendamenti.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.