Le principali Borse europee sono attese in calo in avvio
Published on 10.08.2018 11:37

Le principali Borse europee sono attese in calo in avvio, secondo la BCE i rischi sulla crescita economica globale stanno aumentando, a causa della minaccia rappresentata dal protezionismo e dalla guerra commerciale da parte degli USA. Sul mercato valutario l'euro finisce sotto pressione nei confronti del dollaro, mentre continua a crollare la lira turca, finita sui nuovi minimi record rispetto al biglietto verde a seguito della crisi diplomatica tra Usa e Turchia. In calo anche la sterlina che tocca il minimo di un anno sulle preoccupazioni che Londra possa lasciare l'Ue senza un accordo sui futuri rapporti con Bruxelles.

In Europa; Francoforte il Dax segna -1,25% a quota 12.517,85 punti, a Londra il Ftse 100 perde lo 0,56% a quota 7.698,75 punti, a Parigi il Cac 40 segna - 1% a quota 5.446,96 punti e a Madrid l'Ibex 35 perde l'1,15% a quota 9.642,00 punti. Tra le blue chips, acquisti su Unipol e UnipolSai che hanno rilasciato questa mattina a mercati chiusi i dati del semestre che mostrano un utile rispettivamente di 644 milioni di euro e di 647 mln, Unipolsai segna +2,34% e Unipol +1,49%.

Sul fronte macro, il tasso di disoccupazione destagionalizzato della Svizzera è rimasto invariato al tasso del 2,6% a luglio, segnando il livello più basso da giugno 2008. Negli Stati Uniti, il Dipartimento del Lavoro rilascerà l'indice dei prezzi al consumo mensili (CPI) alle 12:30 GMT. CPI è previsto in aumento dello 0,2% a luglio e del 3% all'anno, escludendo cibo ed energia, la cosiddetta inflazione core dovrebbe raggiungere il 2,3% su anno

Questa analisi non intende essere un invito o un suggerimento ad operare, ma solo una personale e momentanea visione, dell'autore, relativa allo strumento finanziario in analisi

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere
×

Informativa sul rischio: Il trading forex in marginazione comporta un elevato livello di rischio e non è adatto a tutti gli investitori. L’elevato effetto leva a cui tale attività è soggetto può operare sia a vantaggio che a svantaggio del trader. Prima di decidere di fare trading è importante considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e capacità di assumersi rischi. Esiste la possibilità di subire perdite di parte o tutto l’investimento iniziale, pertanto si invita a non rischiare più di quanto si è disposti a perdere. Si raccomanda di richiedere una consulenza finanziaria indipendente ove necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.