Le principali borse europee aprono contrastate
Published on 12.03.2019 14:44

Sul grafico a 2H di questo cambio, possiamo notare come la coppia EUR/USD si sta avvicinando al livello di resistenza 1.12834, l'indicatori tecnici ed i volumi ci fanno constatare il probabile cambiamento direzionale al ribasso.

EUR/USD , Sell Stop, 2H, Open: 1.12834; SL: 1.13255; TP: 1.11962.

Le principali borse europee aprono contrastate. Londra segna una flessione dello 0,50%, Francoforte un rialzo dello 0,25% e Parigi dello 0,22%. Poco mossa Piazza Affari, con il Ftse Mib in progresso dello 0,06% a 20.649 punti, mentre lo spread Btp-Bund è in calo a 247 punti. Sull'indice principale della piazza milanese Tim si aggiudica la maglia nera, con una flessione del 2,24%. Ribassi oltre il punto percentuale per Juventus, Ferragamo, Pirelli e Banco Bpm. Sempre nel settore bancario Unicredit arretra dello 0,58%, mentre Intesa Sanpaolo sale dello 0,16% e Bper dello 0,20%. Fra i petroliferi Eni cede lo 0,41% e Saipem lo 0,29%, mentre in territorio positivo scambiano Prysmian (+0,59%), Diasorin (+0,58%, Buzzi Unicem (+0,41%) e Moncler (+0,34%). In Asia: Nikkei 225, + 1,9%, ASX 200 -0,1%, Hang Seng + 1,4%, Shanghai Composite + 2%, Kospi + 0,8%.

Sul fronte dei dati macro, Eni rinnova il suo impegno nella promozione dello sviluppo sostenibile nei Paesi in cui opera, nell'ambito della strategia di transizione energetica in cui le fonti rinnovabili assumono un ruolo centrale. Tramite le proprie società Eni New Energy Pakistan ed Eni Tunisia, il gruppo ha avviato la costruzione di due nuovi impianti fotovoltaici, rispettivamente in prossimità del campo a gas di Bhit (Eni op. 40%) in Pakistan e nella concessione petrolifera di ADAM (Eni op. 25%) in Tunisia. Gli impianti, a sostegno delle operazioni upstream, forniranno energia verde operando in configurazione offgrid.

Questa analisi non intende essere un invito o un suggerimento ad operare, ma solo una personale e momentanea visione, dell'autore, relativa allo strumento finanziario in analisi.

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere

i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 61% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Si dovrebbe considerare la propria comprensione del funzionamento dei CFD e la propensione all'elevato rischio di perdita dei fondi.

×

AVVISO SUI RISCHI: i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 61% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Prima di decidere di tradare, sarebbe opportuno considerare la propria comprensione di come funzionano i CFD, i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e il rischio che si è pronti a prendere. Esiste la possibilità che si possa incorrere in perdite di parte o del totale dell'investimento iniziale. Si è pregati pertanto di cercare un consiglio finanziario indipendente qualora necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.