La sterlina inglese in rialzo, dopo i dati sul lavoro

Nelle ultime 24 ore, l'EUR è aumentato dello 0,11% rispetto al dollaro USA, chiudendo a 1,1328 dollari. Sul fronte dei dati macro, l'indice di fiducia degli investitori Sentix dell'Euro-Zona è sceso a -3,3 a giugno, superando le aspettative del mercato per un calo fino a 2,5. L'indice aveva registrato un livello di 5,3 nel mese precedente.

Durante la sessione asiatica, la coppia di valute EUR/USD è stata quotata di 1,1330$, in leggero aumento rispetto alla chiusura di ieri. In caso di storno down, la coppia potrebbe trovare supporto a 1.1309$ seguito da 1.1288$, mentre in caso di rally, la prima resistenza si trova ora a 1.1344$, seguito da 1.1358$.

Nelle ultime 24 ore, la GBP è aumentata dello 0,27% rispetto al dollaro USA, chiudendo a 1,2723 dollari. Nonostante l'uscita di dati sul lavoro inaspettatamente deludenti, la sterlina è riuscita a recuperare dopo essere stata sottoposta a forti pressioni sia contro il dollaro USA sia contro l'euro. L'Ufficio Nazionale di Statistica del Regno Unito ha riferito che la variazione nelle richieste di sussidi di disoccupazione è salita più di quanto gli analisti si aspettassero nel mese di maggio, a 23,200 contro le previsioni di 22,900; anche la lettura del mese precedente è stata regolata verso il basso dalle 24,700 richieste alle 19,100. Il tasso Il tasso di richieste di disoccupazione è aumentato fino al 3,1% dal 3,0%. Il tasso di disoccupazione dell'ILO era stabile al 3,8%, come previsto.

Gli analisti dicono che i dati fondamentali stanno solo testando il clima di fiducia della sterlina, con una reazione condizionata dai risultati. La forza trainante continua ad essere la corsa per la posizione di Primo Ministro e l'impatto che avrà questo risultato sulla Brexit di ottobre. Detto questo, in passato vi sarebbero state alcune preoccupazioni per un eventuale cambiamento di politica della Banca d'Inghilterra, ma nelle attuali condizioni, la maggior parte degli investitori ritiene che la BoE starà in disparte finché non ci sarà una risposta definitiva all'incertezza nei riguardi del prossimo Primo Ministro e della Brexit.

Durante la sessione asiatica, la coppia di valute GBP/USD è stata quotata di 1,2718, in leggera diminuzione rispetto alla chiusura di ieri. In caso di storno down, la coppia potrebbe trovare supporto a 1.2680$ seguito da 1.2642$, mentre in caso di rally, la prima resistenza si trova ora a 1.2746$, seguito da 1.2774$.

Questa analisi non intende essere un invito o un suggerimento ad operare, ma solo una personale e momentanea visione, dell'autore, relativa allo strumento finanziario in analisi.

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere

i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 58% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Si dovrebbe considerare la propria comprensione del funzionamento dei CFD e la propensione all'elevato rischio di perdita dei fondi.

IMPORTANTE: Si informa che i nostri servizi sono disponibili solo per Clienti Professionali. Il nostro Sito Web è al momento in fase di revisione per l'implementazione dei corrispondenti emendamenti.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.