La settimana di profitto per EURO
Published on 06.03.2018 15:54

L'euro continua ad avere una settimana tranquilla. Nella sessione di martedì, EUR/USD è scambiato a 1.2354, in aumento dello 0,14% durante il giorno. Nell'eurozona, il PMI al dettaglio è migliorato a 52,3, evidenziando una leggera espansione. Mercoledì l'eurozona pubblicherà il PIL rivisto, e gli Stati Uniti pubblicheranno i libri paga non agricoli di ADP.

Giovedì la BCE sarà al centro della scena, in quanto la Banca stabilirà il tasso di riferimento, seguito da una conferenza stampa con Mario Draghi. Il tasso di interesse è stato ancorato a uno 0,0% fisso negli ultimi due anni, e non è previsto alcun cambiamento. I mercati seguiranno da vicino il linguaggio della dichiarazione dei tassi, in particolare se verrà rimossa la posizione di allentamento. L'inflazione rimane debole, quindi c'è poca pressione sulla BCE per stringere la politica in tempi brevi. Indicatori recenti mostrano che l'inflazione nella zona euro è stabile, ma rimane ben al di sotto dell'obiettivo della BCE di circa il 2%. L'IPC dell'Eurozona è sceso all'1,2% a febbraio, rispetto all'1,3% di gennaio.

Il presidente degli Stati Uniti Trump sembra determinato dall'applicazione di dure tariffe alle importazioni di acciaio, con grande costernazione dell'Unione europea e di altri partner commerciali statunitensi. Tuttavia, c'è molta opposizione interna al piano di Trump, in quanto i parlamentari repubblicani, tra cui il presidente della Camera Paul Ryan, sono contro la sua decisione. L'annuncio delle tariffe ha inviato brevemente il dollaro al ribasso, se si continuerà con la stessa strada, il sentiment negativo degli investitori potrebbe inviare il biglietto verde a livelli ancora più bassi.

La previsione precedente non e una guida diretta alle citazioni, ma solo un suggerimento.

Per favore, in caso di interesse, sulle nostre analisi e previsioni, sia tecniche che fondamentali possono andare alla nostra pagina del FIBO Group https://www.fibogroup.it/analytics-and-training/analytics/

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere

i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 72% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Si dovrebbe considerare la propria comprensione del funzionamento dei CFD e la propensione all'elevato rischio di perdita dei fondi.

class="share-content"
×

AVVISO SUI RISCHI: i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 72% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Prima di decidere di tradare, sarebbe opportuno considerare la propria comprensione di come funzionano i CFD, i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e il rischio che si è pronti a prendere. Esiste la possibilità che si possa incorrere in perdite di parte o del totale dell'investimento iniziale. Si è pregati pertanto di cercare un consiglio finanziario indipendente qualora necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.