Istat: produzione industriale +0,8% a febbraio
Published on 10.04.2019 14:15

Nelle ultime 24 ore, l'EUR è aumentato dello 0,08% rispetto al dollaro USA, chiudendo a 1,1266 dollari. Sul fronte dei dati l'Istat, continua la ripresa della produzione industriale, a febbraio l'indice segna un incremento dello 0,8% rispetto al mese precedente mentre, corretto per gli effetti di calendario, l'indice è aumentato in termini tendenziali dello 0,9% (i giorni lavorativi sono stati 20, come a febbraio 2018). L'incremento è più ampio se si considerano le sole attività manifatturiere (+1,3%). 

Durante la sessione asiatica, la coppia di valute EUR/USD è stata quotata di 1.1259$, in diminuzione dello 0.06% rispetto alla chiusura di ieri. In caso di storno down, la coppia potrebbe trovare supporto a 1.1249$ seguito da 1.1238$, mentre in caso di rally, la prima resistenza si trova ora a 1.1277$, seguito da 1.1294$.

Nelle ultime 24 ore, la GBP è scesa marginalmente contro l'USD, chiudendo a 1,3056 dollari. Sul fronte dei dati macro, oggi pomeriggio é in programma vertice europeo a Bruxelles in cui il premier britannico Theresa May cercherà di ottenere un rinvio per l'addio di Londra all'Ue oltre la data del 12 aprile. Tale slittamento rischia di essere addirittura più lungo, se prevarrà la linea del presidente del Consiglio europeo Donald Tusk che vorrebbe proporre una "flextension" di un anno durante la quale i britannici potrebbero uscire in qualunque momento se raggiunto un accordo.

Durante la sessione asiatica, la coppia di valute GBP/USD è stata quotata di 1.3052$, in lieve contrazione rispetto alla chiusura di ieri. In caso di storno down, la coppia potrebbe trovare supporto a 1.3015$ seguito da 1.2977$, mentre in caso di rally, la prima resistenza si trova ora a 1.3106$, seguito da 1.3159$.

Questa analisi non intende essere un invito o un suggerimento ad operare, ma solo una personale e momentanea visione, dell'autore, relativa allo strumento finanziario in analisi.

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere

i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 58% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Si dovrebbe considerare la propria comprensione del funzionamento dei CFD e la propensione all'elevato rischio di perdita dei fondi.

×

AVVISO SUI RISCHI: i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 58% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Prima di decidere di tradare, sarebbe opportuno considerare la propria comprensione di come funzionano i CFD, i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e il rischio che si è pronti a prendere. Esiste la possibilità che si possa incorrere in perdite di parte o del totale dell'investimento iniziale. Si è pregati pertanto di cercare un consiglio finanziario indipendente qualora necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.