Il rapporto sull'occupazione in Australia
Published on 18.04.2018 13:31

È probabile che il rapporto sull'occupazione in Australia per marzo attiri l'attenzione, il quale è previsto per giovedì alle 01:30 GMT. Si prevede che il tasso di disoccupazione superi il 5,5% per il mese di marzo contro il 5,6% del mese precedente, si presume che il cambiamento occupazionale mostri che l'economia ha aggiunto 3.500 posti di lavoro, molto più rispetto al mese precedente. Nel frattempo, si aspetta che il tasso di partecipazione rimanga invariato al 65,7%, un dato sull'occupazione più forte del previsto influenzare la valuta locale?

Il rapporto sull'occupazione durante la notte potrebbe aumentare l'aussie/dollaro se i rilasci superassero le aspettative. Se il rapporto sull'occupazione supera il consenso, il prezzo potrebbe creare un rally fino al livello di resistenza di 0,7920, una rottura al di sopra del suddetto ostacolo potrebbe aprire la porta alla successiva resistenza immediata di 0,7990.

Un dato peggiore del previsto potrebbe creare una pressione al ribasso per la coppia e testare nuovamente il livello di supporto 0,7640 nel periodo di tempo giornaliero. In caso di attraversamento in quest'area, il forte movimento rialzista potrebbe spostarsi verso il ribasso, poiché il prezzo spezzerebbe anche la linea di tendenza ascendente a medio termine. Il prossimo supporto arriverà dal manico 0,7500, preso dal basso a dicembre 2017.

Passando alla politica monetaria, durante la sessione asiatica di martedì, la Reserve Bank of Australia (RBA) ha reso noto il suo ultimo verbale di riunione, mostrando di concordare che la prossima mossa dei tassi sarebbe stata più alta che ribassata, supponendo che l'economia si fosse ripresa come previsto. L'ultima mossa è stata una riduzione dell'1,5% ad agosto 2016, ei mercati finanziari stanno scommettendo che questo incantesimo costante potrebbe durare fino al 2019. La Banca ha passato più di sette anni senza aumentare i tassi, il periodo più lungo da quando il tasso ufficiale è stato introdotto nel 1990. I membri osservano che la crescita dell'occupazione è rimasta sostenuta nei primi mesi del 2018, sebbene gli aumenti mensili dell'occupazione siano stati moderati.

La previsione precedente non e una guida diretta alle citazioni, ma solo un suggerimento.

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere

i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 72% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Si dovrebbe considerare la propria comprensione del funzionamento dei CFD e la propensione all'elevato rischio di perdita dei fondi.

×

AVVISO SUI RISCHI: i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 72% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Prima di decidere di tradare, sarebbe opportuno considerare la propria comprensione di come funzionano i CFD, i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e il rischio che si è pronti a prendere. Esiste la possibilità che si possa incorrere in perdite di parte o del totale dell'investimento iniziale. Si è pregati pertanto di cercare un consiglio finanziario indipendente qualora necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.