Il mercato asiatico, report del 23.03.2018
Published on 23.03.2018 18:01

Lo yen giapponese si è spostato vicino a un minimo di 16 mesi a 104,60, poiché i mercati finanziari sono stati scossi dalle preoccupazioni per le crescenti tensioni commerciali tra Cina e Stati Uniti. Inoltre, la lira turca ha toccato il minimo storico di 4,03 rispetto al dollaro, dopo che la regione non ha potuto ricevere un'esenzione dalle tariffe di importazione degli Stati Uniti giovedì. GBP/USD è passata da 1.4106 (+ 0.09%), reagendo alla conferma dell'offerta di transizione Brexit di 21 mesi di Donald Tusk, che ha presieduto a Bruxelles summit dell'UE. Ieri, la coppia ha chiuso la giornata in rosso nonostante un inatteso voto di dissenso sui tassi di interesse da parte dei politici della BoE, che ha deciso di lasciare invariato il costo del prestito. EUR/USD si è consolidato intorno all'1. 2334 durante il primo pomeriggio europeo, rimanendo dello 0,24% in più rispetto al giorno. Anche il USD/CAD si è mosso lateralmente intorno a 1,2915 (-0,19%) dopo aver toccato un minimo di 1 mese e mezzo di 1,2828, inoltre, ci aspettiamo i rapporti sull'inflazione e sulle vendite al deagttlio in Canada previsti per il rilascio più tardi oggi. NZD/USD e il dollaro AUD sono aumentati dello 0,33% e dello 0,55%, dopo che Trump ha deciso di esentare Australia e la Nuova Zelanda dai pesanti dazi all'importazione.

Sebbene Trump abbia messo in pausa le sue tariffe di importazione punitive contro UE giovedì, le azioni europee sono crollate oggi, visto la preoccupazione di una potenziale guerra commerciale globale. I metalli di base e i settori tecnologici hanno perso di più, lo STOXX 600 pan-europeo è sceso dell'1,19%, registrando un minimo di un anno, mentre l'euro-chip Euro STOXX 50 è crollato dell'1,47%. Il FTSE 100 britannico è sceso dello 0,69%, mentre il DAX 30 tedesco e l'IBEX 35 spagnolo hanno perso rispettivamente l'1,58% e l'1,16%. I futures su azioni statunitensi indicavano un'apertura negativa.

La previsione precedente non e una guida diretta alle citazioni, ma solo un suggerimento.

In caso di interessesulle nostre analisi e previsioni, sia tecniche che fondamentali potete andare alla nostra pagina del FIBO Group https://www.fibogroup.it/analytics-and-training/analytics/

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere

i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Si dovrebbe considerare la propria comprensione del funzionamento dei CFD e la propensione all'elevato rischio di perdita dei fondi.

×

AVVISO SUI RISCHI: i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Prima di decidere di tradare, sarebbe opportuno considerare la propria comprensione di come funzionano i CFD, i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e il rischio che si è pronti a prendere. Esiste la possibilità che si possa incorrere in perdite di parte o del totale dell'investimento iniziale. Si è pregati pertanto di cercare un consiglio finanziario indipendente qualora necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.