Il dollaro USA ha continua a rafforzarsi
Published on 25.04.2018 13:09

Il dollaro USA ha continuato a rafforzarsi mercoledì mattina in Asia, avvicinandosi al massimo di quattro mesi dopo che il rendimento dei titoli decennali negli Stati Uniti ha toccato il 3,999% dopo aver raggiunto al 2,998% durante la sessione asiatica di ieri. I rendimenti dei titoli decennali del Tesoro USA non hanno toccato la maniglia del 3% dal gennaio 2014, il divario tra i rendimenti dei titoli di Stato decennali USA e tedeschi sono i più ampi da 29 anni, e il divario tra I rendimenti statunitensi e giapponesi sono i più ampi da 11 anni. L'indice del dollaro, che aveva toccato un massimo notturno di 91.016, si è leggermente ridotto a 90,93.

I tori del dollaro sono stati ispirati dai dati pubblicati martedì che mostrano che la fiducia dei consumatori negli Stati Uniti e le nuove vendite di case sono state entrambe più forti in aprile, un segnale che la crescita economica dovrebbe continuare nei prossimi mesi. Tuttavia, l'aumento dei rendimenti obbligazionari ha trascinato Wall Street in ribasso martedì, quando le società hanno avvertito che rendimenti più elevati potrebbero portare a costi più elevati.

Sul mercato dei cambi, l'euro è in lieve calo a 1,2204 dollari (1,2219 ieri in chiusura) e a 133,20 yen (133,35), mentre il rapporto USD/JPY è a 109,14$. Sotto la parità i prezzi del petrolio: i future del Wti a giugno cedono lo 0,18% a 67,58$ dollari al barile, mentre l'analoga consegna sul Brent scende dello 0,16% a 73,74$.

A Wall Street: L'indice S&P 500 ha affondato 35,73 punti, o 1,3 percento, a 2,634,56$. La media industriale Dow Jones ha chiuso con una perdita di 424,56 punti, pari all'1,7 percento, a 24.024,13$. Il composito del Nasdaq ha perso 121,25 punti, ovvero l'1,7%, a 7,007,35$.

In Asia,il Nikkei 225 ha perso lo 0,3 percento per terminare a 22.215,32. L'Hang Seng di Hong Kong ha perso l'1.1 percento a 30.281,15. L'indice Shanghai Composite ha perso quasi lo 0,4 percento a 3,117,97. Kospi della Corea del Sud ha perso lo 0,6 percento a 2,448,81. I mercati australiani sono stati chiusi per Anzac Day, un giorno festivo.

 

La previsione precedente non e una guida diretta alle citazioni, ma solo un suggerimento.

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere

i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Si dovrebbe considerare la propria comprensione del funzionamento dei CFD e la propensione all'elevato rischio di perdita dei fondi.

×

AVVISO SUI RISCHI: i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Prima di decidere di tradare, sarebbe opportuno considerare la propria comprensione di come funzionano i CFD, i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e il rischio che si è pronti a prendere. Esiste la possibilità che si possa incorrere in perdite di parte o del totale dell'investimento iniziale. Si è pregati pertanto di cercare un consiglio finanziario indipendente qualora necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.