I guadagni della sterlina britannica di oggi
Published on 11.05.2018 21:26

La sterlina britannica ha registrato guadagni venerdì, cancellando le perdite riscontrate nella sessione di giovedì. Nella sessione nordamericana, GBP/USD è scambiato a 1,3564, in aumento dello 0,34% sul giorno. Sul fronte del rilascio, non ci sono eventi britannici, dopo un giovedì molto impegnato. Dagli Stati Uniti nel pomeriggio sono arrivati gli aggiornamenti statunitensi su prezzi delle importazioni e sentiment dei consumatori, i primi sono saliti meno del previsto, +0,3% m/m, mentre il secondo si è confermato a 98,8 punti.

L'indice S&P 500 ha perso una frazione di punto a 2.722, mentre Dow Jones ha scalato 28 punti, o lo 0,1 percento, a 24.767, il Nasdaq è sceso di 21 punti, o 0,3 per cento, a 7,383. L'indice Russell 2000 è diminuito di meno di 1 punto a 1.603.

Il DAX tedesco è sceso dello 0,2%, e il CAC 40 francese è scivolato dello 0,1%, il FTSE 100 britannico ha guadagnato lo 0,3 percento. In Asia, il Nikkei 225 in Giappone è aumentato dell'1,2%, e il Kospi della Corea del Sud ha aggiunto lo 0,6%, Hang Seng di Hong Kong è salito dell'1,0 per cento.

Euro quasi invariato a 1,1942 dollari nel pomeriggio, dopo un intervento di Mario Draghi a Firenze. Il presidente della BCE non ha fornito indicazioni operative sulla politica monetaria, ha invece parlato della necessità che l'area euro si doti di uno strumento di politica di bilancio supplementare per gestire le fasi di crisi. A livello di singoli settori, spicca il +1,75% dei minerari in scia dell’outlook positivo annunciato da ArcelorMittal (+2,25%). In particolare evidenza anche la svizzera Sika (+8,33%) a seguito dell’accordo con Saint-Gobain (+2,65%) per mettere fine ad un lungo contenzioso legale.

La previsione precedente non e una guida diretta alle citazioni, ma solo un suggerimento.

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere
×

Informativa sul rischio: Il trading forex in marginazione comporta un elevato livello di rischio e non è adatto a tutti gli investitori. L’elevato effetto leva a cui tale attività è soggetto può operare sia a vantaggio che a svantaggio del trader. Prima di decidere di fare trading è importante considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e capacità di assumersi rischi. Esiste la possibilità di subire perdite di parte o tutto l’investimento iniziale, pertanto si invita a non rischiare più di quanto si è disposti a perdere. Si raccomanda di richiedere una consulenza finanziaria indipendente ove necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.