I dati sull'inflazione del Canada invertiranno la tendenza
Published on 23.02.2018 10:52

All'inizio di oggi, Statistics New Zealand ha pubblicato dati sulle vendite al dettaglio che hanno battuto le previsioni degli analisti. I dati dell'agenzia hanno mostrato che le vendite al dettaglio core sono cresciute dell'1,8% rispetto allo 0,7% previsto, mentre le vendite al dettaglio del quarto trimestre sono aumentate dell'1,7% rispetto alle previsioni dell'1,4%. Dopo la pubblicazione, il kiwi è sceso dello 0,35% rispetto al dollaro, continuando un trend al ribasso iniziato ieri, quando la coppia ha toccato un massimo di tre giorni di 0,7632. Oggi non verranno pubblicati importanti dati economici per i dollari. Come tale, la coppia potrebbe continuare il suo slancio verso il basso, spingendolo al di sotto 0,7240.

Oggi riceveremo dati sull'inflazione dal Canada, i quali saranno molto importante per il dollaro canadese. Gli operatori si aspettano che l'IPC annualizzato cresca dell'1,4%, in ribasso rispetto all'1,9% precedentemente riportato.

In Europa, riceveremo dati sul PIL dalla Germania, iI commercianti si aspettano che che l'IPC core cresca dell'1% , un sorpasso a sorpresa porterà l'euro a maggiori guadagni, visto che i trader prevedono un aumento dei tassi prima della fine dell'anno.

 

La previsione precedente non e una guida diretta alle citazioni, ma solo un suggerimento.

Per favore, in caso di interesse, sulle nostre analisi e previsioni, sia tecniche che fondamentali possono andare alla nostra pagina del FIBO Group https://www.fibogroup.it/analytics-and-training/analytics/

 

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere
×

Informativa sul rischio: Il trading forex in marginazione comporta un elevato livello di rischio e non è adatto a tutti gli investitori. L’elevato effetto leva a cui tale attività è soggetto può operare sia a vantaggio che a svantaggio del trader. Prima di decidere di fare trading è importante considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e capacità di assumersi rischi. Esiste la possibilità di subire perdite di parte o tutto l’investimento iniziale, pertanto si invita a non rischiare più di quanto si è disposti a perdere. Si raccomanda di richiedere una consulenza finanziaria indipendente ove necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.