Gran Bretagna: le vendite al dettaglio sono salite in ottobre dello 0,1% annuo

Nelle ultime 24 ore, l'EUR è diminuito dello 0,39% rispetto al dollaro USA, chiudendo a 1,1126 dollari. Sul fronte macroeconomico, gli ordini alle fabbriche Usa a settembre hanno deluso le attese, contraendosi dello 0,6% rispetto al mese precedente. Le previsioni erano per un calo dello 0,5%. Mentre l'indice che misura le condizioni attuali di business nell'area di New York è salito a 47,7 punti dai 42,8 punti di settembre.

Durante la sessione asiatica, la coppia di valute EUR/USD è stata quotata di 1.1124$, in leggera diminuzione rispetto alla chiusura di ieri. In caso di storno down, la coppia potrebbe trovare supporto a 1.1100$ seguito da 1.1075$, mentre in caso di rally, la prima resistenza si trova ora a 1,1162$ seguito da 1,1199$.

Nelle ultime 24 ore, la GBP è scesa dello 0,43% rispetto al dollaro USA, chiudendo a 1,2885 dollari. Sul fronte dei dati macro, secondo il comunicato dal British Retail Consortium (Brc), in Gran Bretagna le vendite al dettaglio sono salite in ottobre dello 0,1% annuo, contro il precedente declino dell'1,7% (0,5% il calo di agosto) e la lettura invariata attesa dagli economisti. Le vendite totali sono invece aumentate dello 0,6% annuo, contro la flessione dell'1,3% di settembre (invariata la lettura di agosto), nella migliore performance da aprile, quando la crescita era stata sostenuta dalla Pasqua.

Durante la sessione asiatica, la coppia di valute GBP/USD è stata quotata di 1.2885$, in leggera diminuzione rispetto alla chiusura di ieri. In caso di storno down, la coppia potrebbe trovare supporto a 1.2860$ seguito da 1.2835$, mentre in caso di rally, la prima resistenza si trova ora a 1,2926$ seguito da 1,2967$.

L'agenda macro di oggi prevede nel corso della mattina l'indice Pmi servizi della Gran Bretagna, mentre nel pomeriggio dagli Stati Uniti giungerà il corrispondente Ism non manifatturiero, oltre che la bilancia commerciale. Si segnala anche il rapporto Opec sul petrolio. In Italia l'Istat pubblicherà la nota sull'andamento dell'economia a ottobre. A livello societario, in programma la trimestrale di Intesa Sanpaolo, Poste Italiane e Fineco.

Questa analisi non intende essere un invito o un suggerimento ad operare, ma solo una personale e momentanea visione, dell'autore, relativa allo strumento finanziario in analisi.

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere

i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 58% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Si dovrebbe considerare la propria comprensione del funzionamento dei CFD e la propensione all'elevato rischio di perdita dei fondi.

IMPORTANTE: Si informa che i nostri servizi sono disponibili solo per Clienti Professionali. Il nostro Sito Web è al momento in fase di revisione per l'implementazione dei corrispondenti emendamenti.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.