Gran Bretagna: l'Indice Pmi nel settore dei servizi e' sceso a 50,6 ad agosto

Nelle ultime 24 ore, l'EUR è aumentato dello 0,57% rispetto al dollaro USA, chiudendo a 1,1034 dollari. Ieri, l’euro si è rafforzato durante la sessione di negoziazione postando un break sopra al livello degli 1,10. La mossa eseguita dall’euro è stata piuttosto impressionante ma sul lato superiore è presente una significativa resistenza. Penso che quello a cui stiamo per assistere sarà un passaggio al livello degli 1,1050, con una certa quantità di “tetto” alla soglia degli 1,11. Con il numero di posti di lavoro in uscita venerdì, è difficile immaginare che l’Euro rimbalzi all’improvviso, soprattutto in considerazione di tutta la negatività che ora circonda l’Unione europea.

Sul fronte dei dati macro, a luglio gli ordini manifatturieri in Germania sono diminuiti del 2,2% rispetto al mese di giugno, un dato peggiore delle attese degli analisti che avevano previsto un calo dell'1,4%. Su base annua, rispetto a luglio 2018, l'istituto federale di statistica ha registrato un vero e proprio crollo del 5,6%.

Durante la sessione asiatica, la coppia di valute EUR/USD è stata quotata di 1.1031$, in leggera diminuzione rispetto alla chiusura di ieri. In caso di storno down, la coppia potrebbe trovare supporto a 1.0990$ seguito da 1.0948$, mentre in caso di rally, la prima resistenza si trova ora a 1,1056$ seguito da 1,1080$.

Nelle ultime 24 ore, la GBP è aumentata dell'1,34% rispetto al dollaro USA, chiudendo a 1,2250 dollari. Sul fronte dei dati macro, in Gran Bretagna l'Indice Pmi nel settore dei servizi e' sceso a 50,6 ad agosto dai 51,4 di luglio. Lo rende noto Markit spiegando che le aziende di servizi del Regno Unito "hanno indicato che la crescita delle attivita' commerciali ha perso slancio durante il mese di agosto". L'ultimo sondaggio ha anche rivelato aumenti piu' lenti dei nuovi ordini e del personale, che sono stati spesso collegati alle debole condizioni economiche sottostanti. Le aziende del settore dei servizi hanno nel frattempo indicato un forte calo di ottimismo nelle prospettive di business. La fiducia per l'attivita' nei prossimi 12 mesi ha toccato il minimo da luglio 2016, riflettendo principalmente le preoccupazioni in merito al impatto dell'incertezza politica interna".

Durante la sessione asiatica, la coppia di valute GBP/USD è stata quotata di 1.2243$, in diminuzione dello 0,06% rispetto alla chiusura di ieri. In caso di storno down, la coppia potrebbe trovare supporto a 1.2139$ seguito da 1.2035$, mentre in caso di rally, la prima resistenza si trova ora a 1.2303$ seguito da 1.2363$.

Questa analisi non intende essere un invito o un suggerimento ad operare, ma solo una personale e momentanea visione, dell'autore, relativa allo strumento finanziario in analisi.

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere

i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 58% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Si dovrebbe considerare la propria comprensione del funzionamento dei CFD e la propensione all'elevato rischio di perdita dei fondi.

IMPORTANTE: Si informa che i nostri servizi sono disponibili solo per Clienti Professionali. Il nostro Sito Web è al momento in fase di revisione per l'implementazione dei corrispondenti emendamenti.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.