Gli indici delle principali borse europee viaggiano in leggero ribasso

Nelle ultime 24 ore, l'EUR è aumentato dello 0,17% rispetto al dollaro USA, chiudendo a 1,1260 dollari. Per dare il via alla settimana, l'euro inizialmente si è ritirato durante le contrattazioni del lunedì, ma poi si è rafforzato in modo piuttosto significativo nel corso della giornata. A questo punto, però, il mercato non sa ancora cosa vuole fare, poiché siamo più vicini a un maggiore supporto che a una maggiore resistenza, è logico che si rimbalzi un po’. Credo che il livello 1,1325 sopra continuerà a offrire un po’ di resistenza, quindi tenete presente che il rialzo potrebbe essere alquanto limitato, almeno nel breve periodo.

Durante la sessione asiatica, la coppia di valute EUR/USD è stata quotata di 1,1250$, in diminuzione dello 0,09% rispetto alla chiusura di ieri. In caso di storno down, la coppia potrebbe trovare supporto a 1.1237$ seguito da 1.1223$, mentre in caso di rally, la prima resistenza si trova ora a 1.1263$, seguito da 1.1275$.

Le principali borse europee hanno aperto in leggero ribasso in tarda mattinata. L'indice pan-europeo Stoxx 600 é scivolato poco prima delle 11 italiane di circa 0,2% dopo sette sedute consecutive di guadagni, con le piazze principali tutte in leggero rosso a eccezione del FTSE 100 londinese che, forte dei titoli petrolieri, tocca invece i record degli ultimi sei mesi. La stagione delle trimestrali ha iniziato con il tono poco incoraggiante, con il produttore di batterie belga Umicore in calo di oltre il 16%, tra i peggiori dello STOXX 600, dopo le cattive previsioni sui risultati 2020. Anche i fornitori di componenti auto Plastic Omnium e Faurecia hanno annunciato i risultati del primo trimestre. Plastic Omnium scende dell'1% circa dopo aver messo in guardia su una flessione della produzione automobilistica mondiale, mentre invece Faurecia guadagna l'1,1% grazie al raggiungimento degli obiettivi per l'anno.

Questa analisi non intende essere un invito o un suggerimento ad operare, ma solo una personale e momentanea visione, dell'autore, relativa allo strumento finanziario in analisi.

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere

i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 58% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Si dovrebbe considerare la propria comprensione del funzionamento dei CFD e la propensione all'elevato rischio di perdita dei fondi.

IMPORTANTE: Si informa che i nostri servizi sono disponibili solo per Clienti Professionali. Il nostro Sito Web è al momento in fase di revisione per l'implementazione dei corrispondenti emendamenti.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.