FOCUS: CAMBIO EUR/USD
Published on 04.08.2017 12:44

Cambio EUR/USD: il 3 Gennaio 2017 registra il minimo annuo al livello 1.0385, mentre solo pochi giorni fa tocca il massimo annuo a 1.1910.

Dati alla mano, finora il 2017 sembra indubbiamente contrassegnato da un grande interesse degli investitori verso l'euro, mentre il dollaro rimane sotto pressione.

L'indice del dollaro USA, un paniere che riassume la forza della moneta americana contro altre sei principali valute, raggiunge poche ore fa il minimo da maggio 2016.

Sulla banconota verde pesano le sconfitte parlamentari di Donald Trump che alimentano l'incertezza politica e i dati economici rilasciati di recente, con i mercati che iniziano a vedere piu' lontani i prossimi rialzi dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve.

Fra le conseguenze indirette, va analizzato il comparto delle materie prime, con l'oro che in settimana supera i 1270 dollari l'oncia.

L'apprezzamento della moneta unica, pari al 12.60% contro il dollaro, di recente sembra sia stato supportato dalle aspettative che la BCE potrebbe iniziare a ridurre questo autunno il programma di stimolo monetario.

Seguiamo da vicino i mercati finanziari globali e ti aggiorneremo di conseguenza.

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Andrew Masters

Analista

The world of trading has no boundaries

i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Si dovrebbe considerare la propria comprensione del funzionamento dei CFD e la propensione all'elevato rischio di perdita dei fondi.

×

AVVISO SUI RISCHI: i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Prima di decidere di tradare, sarebbe opportuno considerare la propria comprensione di come funzionano i CFD, i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e il rischio che si è pronti a prendere. Esiste la possibilità che si possa incorrere in perdite di parte o del totale dell'investimento iniziale. Si è pregati pertanto di cercare un consiglio finanziario indipendente qualora necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.