EUR/USD : Andamento e analisi tecnica della coppia
Apri conto demo
FOREX trading comporta seri rischi e può portare alla perdita del capitale investito

Analisi dei mercati finanziari e delle materie prime

Oggi la moneta unica (EUR) ha rotto al ribasso, oltrepassando il livello degli 1,09. Quest’area in precedenza aveva ricevuto un enorme supporto, e ora sarà improbabile vedere gli acquirenti disposti ad entrare nel mercato per raccoglierlo. Il mercato potrebbe assistere a una copertura di posizioni corte, ma sospetto che troveremo ancora venditori al livello degli 1,09. In questa mossa, vedo la possibilità di un passaggio al sottostante livello degli 1,08, cioè una figura grande, tonda, psicologicamente significativa, perché al momento è quasi impossibile immaginare uno scenario in cui l’Euro s’inverta improvvisamente.

La BCE agirà di nuovo nelle obbligazioni europee, con un interesse speciale per la Grecia. Quando i soldi fluiranno di nuovo nei mercati obbligazionari, spingeranno i rendimenti in territorio negativo e questa conseguenza dovrebbe in effetti continuare a far sembrare la coppia EUR/USD molto negativa, perché l’economia americana è di gran lunga più forte di quella dell’Unione europea. Le obbligazioni favoriscono gli Stati Uniti poiché le decennali offrono un rendimento all’incirca dell’1,75%, un dato molto più alto di qualsiasi altro in Europa, dunque fluiranno molti soldi in questa coppia che scende al ribasso, perché il mercato obbligazionario ha un’enorme influenza sui mercati valutari.

Salgono le valute rifugio mentre scendono yuan e dollaro australiano sulla notizia di un aumento dei decessi legati al coronavirus in Cina. Lo yen sale nei confronti del dollaro dai minimi da tre settimane, con gli investitori che cercano asset sicuri dopo l'improvviso aumento di morti nell'Hubei, oltre che di nuovi casi di contagio per via dell'impiego di un altro metodo diagnostico.

Il petrolio greggio ha perso terreno dai massimi da giovedì scorso toccati ieri sera. Il future aprile sul Brent segna 55,59 $/barile (da 56,40 circa), il future marzo sul WTI 51,09 $/barile (da 52,00 circa). ENI -2,0%, Saipem -2,8%, Tenaris -2,1%.

Questa analisi non intende essere un invito o un suggerimento ad operare, ma solo una personale e momentanea visione, dell'autore, relativa allo strumento finanziario in analisi.

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere

i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 58% dei conti degli investitori al registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Si dovrebbe considerare la propria comprensione del funzionamento dei CFD e la propensione all'elevato rischio di perdita dei fondi.

IMPORTANTE: Si informa che i nostri servizi sono disponibili solo per Clienti Professionali.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.