Borse Europa in calo, pesa incertezza
Published on 10.10.2018 15:16

Ieri, il dollaro USA si è indebolito leggermente contro un paniere di valute principali, l'indice del dollaro USA (#DX) si è chiuso nella zona negativa (-0,09%). Le relazioni commerciali tra gli Stati Uniti e la Cina si sono nuovamente intensificate. Il ministro degli Esteri cinese Wang Yi ha accusato gli Stati Uniti di intensificare il conflitto commerciale tra i paesi, nonché dell'interferenza di Washington negli affari interni della Cina. La sterlina britannica invece, si è rafforzata contro il dollaro USA dopo che Dow Jones Newswires ha riferito che un accordo sulle condizioni Brexit potrebbe essere raggiunto entro lunedì.

Questa mattina le borse d'europa sono in calo, alle 12.00 italiane il paneuropeo STOXX 600 segna -0,3%, Francoforte -0,46%, Parigi -0,48%, Londra FTSE -0,09%. Il comparto tech è il peggiore oggi, con il produttore di chip austriaco AMS che lascia sul terreno il 7% e STMicroelectronics giù del 4%. Anche il lusso oggi è tra i settori più venduti, tra i timori di un rallentamento dell'economia cinese e un downgrade a "underweight" da parte di Morgan Stanley. La francese LVMH perde oltre il 4% nonostande la sua divisione pellami abbia fatto meglio del previsto nel terzo trimestre. Il marchio inglese Burberry cede il 4,4.

In Italia, l'impatto sul tasso di variazione del Pil reale della manovra di bilancio nel suo complesso è di 0,6 punti percentuali nel 2019, 0,5 punti nel 2020 e 0,3 punti percentuali nel 2021. E' quanto ha riferito il ministro dell'Economia, Giovanni Tria, durante l'audizione davanti alle commissioni Bilancio di Camera e Senato. Quanto agli investimenti che il governo stima ammontare a 3,5 miliardi di “risorse aggiuntive” +0,2 punti, le misure che riguardano gli incentivi agli investimenti e gli interventi di spesa per il pubblico impiego per 1,8 miliardi (+0,1% Pil), impatto “positivo” si ascrive anche alle spese indifferibili per 2,3 miliardi (+0,1). Infine, le coperture (6,9 miliardi di tagli e 8,1 miliardi di entrate) riducono il Pil di 0,4 punti.

Questa analisi non intende essere un invito o un suggerimento ad operare, ma solo una personale e momentanea visione, dell'autore, relativa allo strumento finanziario in analisi

FIBO Group

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere

i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Si dovrebbe considerare la propria comprensione del funzionamento dei CFD e la propensione all'elevato rischio di perdita dei fondi.

×

AVVISO SUI RISCHI: i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita di denaro. Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio registra una perdita di denaro con il trading su CFD con questo broker. Prima di decidere di tradare, sarebbe opportuno considerare la propria comprensione di come funzionano i CFD, i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e il rischio che si è pronti a prendere. Esiste la possibilità che si possa incorrere in perdite di parte o del totale dell'investimento iniziale. Si è pregati pertanto di cercare un consiglio finanziario indipendente qualora necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.