+357 25 030 930
Azioni Asiatiche Sollevate Dal Rally Di Wall Street, Nikkei Ricade
Published on 13.02.2018 09:35

Le azioni asiatiche hanno seguito un rally notturno a Wall Street, anche se l'indice giapponese Nikkei 225 giapponese ha perso lo 0,7 percento dopo aver guadagnato oltre l'1,0 percento all'inizio della giornata, l'indice Hang Seng di Hong Kong ha aggiunto l'1,4% , e l'indice composito di Shanghai è salito dell'1,0%. La Kospi della Corea del Sud è aumentata dell'1,1 percento a 2.395,19. L'australiano S&P / ASX 200 è salito dello 0,6 percento a 5.855,90. Gli indici di riferimento del Sud-est asiatico e di Nuova Zelanda, anch’essi in crescita.

Lo Standard & Poor's 500, il punto di riferimento per molti fondi indicizzati, ha guadagnato l'1,4% a 2.656. Il Dow è salito dell'1,7 percento a 24,601.27, e il composito Nasdaq ha avanzato l'1,6 percento a 6.981,96. L'indice Russell 2000 delle azioni di società minori è salito dello 0,9 percento a 1,490,98.

Gli investitori rimangono diffidenti nei confronti delle turbolenze, ci sono voluti solo nove giorni prima che le azioni scendessero del 10% dal loro ultimo picco, raggiunto il 26 gennaio. Una goccia di quelle dimensioni è nota a Wall Street come una "correzione" del mercato. Il peggio probabilmente non è finito per questa settimana per il semplice motivo, abbiamo l'IPC statunitense che rischia di essere un evento mastodontico questa settimana, mi riferisco all'uscita di mercoledì dei dati dell'indice dei prezzi al consumo negli Stati Uniti per il gennaio.

il Giappone dovrebbe invece rilasciare i dati sul PIL del quarto trimestre mercoledì. I media locali si stanno sempre più chiedendo, se il primo ministro Shinzo Abe manterrà il governatore della Banca del Giappone Haruhiko Kuroda come capo della banca centrale per un altro mandato.

 

La previsione precedente non e una guida diretta alle citazioni, ma solo un suggerimento.

Per favore, in caso di interesse, sulle nostre analisi e previsioni, sia tecniche che fondamentali possono andare alla nostra pagina del FIBO Group https://www.fibogroup.it/analytics-and-training/analytics/

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere
×

Informativa sul rischio: Il trading forex in marginazione comporta un elevato livello di rischio e non è adatto a tutti gli investitori. L’elevato effetto leva a cui tale attività è soggetto può operare sia a vantaggio che a svantaggio del trader. Prima di decidere di fare trading è importante considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e capacità di assumersi rischi. Esiste la possibilità di subire perdite di parte o tutto l’investimento iniziale, pertanto si invita a non rischiare più di quanto si è disposti a perdere. Si raccomanda di richiedere una consulenza finanziaria indipendente ove necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.