+357 25 030 930
Published on 30.01.2018 18:17

Il DAX mostra poco movimento nella sessione del lunedì, attualmente l'indice è scambiato a 13.202,00, in calo dello 0,68% dalla chiusura di lunedì. Sul fronte del rilascio, il PIL di Preliminary Flash dell'Eurozona per il quarto trimestre è rimasto invariato allo 0,6%, in linea con le previsioni. Più tardi nel corso della giornata, l'eurozona pubblica l'IPC preliminare per il quarto trimestre, con i mercati rinforzati per un calo dello 0,5%. La Germania rilascerà le vendite al dettaglio, e la zona euro pubblicherà CPI Flash. Gli investitori terranno d'occhio la Federal Reserve, che rilascia una dichiarazione di politica monetaria, con i mercati che prevedono che il tasso di riferimento rimarrà invariato a un intervallo compreso tra 1,25% -1,50%.

I mercati si aspettano qualche diminuzione dei numeri dalla Germania questa settimana, il che potrebbe danneggiare la fiducia degli investitori, e mandare il DAX al ribasso. L'IPC dovrebbe attestarsi allo 0,5%, e le vendite al dettaglio dovrebbero scendere dello 0,4%.

I numeri dell'eurozona per il quarto trimestre 2016 rimangono solidi, guidati da forti dati tedeschi. Il PIL preliminare di euro ha registrato un guadagno rispettabile 0,6%, invariato rispetto al terzo trimestre. Anche il PIL francese ha guadagnato lo 0,6% nel quarto trimestre, invece su base annua è cresciuto dell'1,9%, sostanzialmente migliore rispetto all'1,6% del 2016.

Il materiale pubblicato su questa pagina e' prodotto da Fibo Group Holdings, e non dovrebbe essere interpretato come consiglio di investimento ai fini della Direttiva 2004/39/EC; inoltre, non e' stato predisposto in conformita' ai requisiti legali volti a promuovere l'indipendenza della ricerca sugli investimenti e non e' soggetto ad alcun divieto di affrontare in futuro la disseminazione della ricerca degli investimenti.

Mar'yan Di Valentino

Analista

Il miglior modo per vincere é imparare a non perdere
×

Informativa sul rischio: Il trading forex in marginazione comporta un elevato livello di rischio e non è adatto a tutti gli investitori. L’elevato effetto leva a cui tale attività è soggetto può operare sia a vantaggio che a svantaggio del trader. Prima di decidere di fare trading è importante considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il proprio livello di esperienza e capacità di assumersi rischi. Esiste la possibilità di subire perdite di parte o tutto l’investimento iniziale, pertanto si invita a non rischiare più di quanto si è disposti a perdere. Si raccomanda di richiedere una consulenza finanziaria indipendente ove necessario.

Avviso Importante
Facendo clic su “Continua” verrai reindirizzato al sito internet di proprietà della FIBO Group LTD, una società registrata nelle Isole vergini britanniche e regolamentata dalla FSC. Puo' leggere le condizioni del Contratto Cliente al link. Fai clic su “Annulla” per rimanere su questa pagina.